Operazione Buon Natale.
progetto di promozione per l'azienda in cui rivestivo il ruolo di Brand Strategist

 

 

 

BuonNataleMilanoL'idea

In occasione del Natale, con il portale di informazione di Milano, Milanofree.it con cui collaboravo, abbiamo deciso di organizzare una piccola iniziativa durante le festività. Il nostro desiderio era quello di donare un pezzettino di questa città a chi la vive quotidianamente o a chi vi si trova solo di passaggio e far nascere, attraverso la sorpresa di un regalo inaspettato, un sorriso e portar un po’ di gioia nelle persone.

L’idea è venuta a seguito dell’azione svolta da un gruppo australiano che è andato a distribuire trenta regali a trenta sconosciuti: la magia che si è creata è splendida e molto forte, tanto da farci decidere di riproporre quest’idea anche a Milano per Natale.

Una persona del nostro staff si avvicina ad uno sconosciuto, assorbito nella sua giornata, porgendole un regalo. Questa è rimasta prima stupita ma poi si è tuffa sul suo dono per scoprire cosa sia nascosto sotto quegli strati di carta. La sorpresa fa illuminare chiunque, soprattutto quando si tratta di un regalo completamente inaspettato. Tutti noi adoriamo i regali, andiamo matti per i gadget, figuriamoci per i regali belli, impacchettati e proprio per noi.

I doni erano impacchettati con carte e ficchi diversi a seconda del possibile destinatario: un bambino, una ragazza, un adolescende, un uomo, una donna. Di conseguenza, proprio su questi criteri andammo a scegliere i destinatari del regalo più adatti.

Gli oggetti che venivano regalati sono stati offerti da aziende sponsor presenti sul territorio milanese che, in questo modo, hanno augurato Buon Natale assieme a noi di Milanofree.it a chi ha avuto la fortuna di incontrare il nostro staff di "babbi natali" improvvisati che si aggirava per le vie del centro. Abbiamo deciso che i doni avrebbero dovuto in qualche modo aver a che fare con Milano creando così collegamenti e coinvolgimenti con le persone su un piano sia fisico che emozionale. Si può passava da libri che parlano della città, ambientati nel contesto urbano, di autori milanesi o di particolari mostre ed eventi, a prodotti gastronomici tipici della tradizione meneghina, a cd, a gadget come t-shirt, shoppers o gioielli.

 

Un, due, tre... auguri!BuonNataleMilano2

Dopo aver finito di impacchettare e scrivere le dedidiche sulle copertine dei libri e sui biglietti d'auguri, seguiti da uno dei ragazzi della Olo Creative Farm che ha realizzato il video, regali alla mano ci siamo diretti alla ricerca dei fortunati che avrebbero ricevuto i nostri doni. 

Le reazioni erano le più diverse: da chi nemmeno ci lasciava parlare scappando in tutta fretta, a chi invece ci accoglieva con un grosso sorriso. E' stato davvero bello vedere bambini inforcare gli occhiali da sole appena ricevuti e non farseli sottrarre da nessuno, ragazze dagli occhi tutti scintillanti di fronte ai bellissimi gioelli in pizzo o coppie felici di aver appena ricevuto una serata al ristorante completamente pagata. 

Fare qualcosa per gli altri, creare delle emozioni è la cosa che adoro di più e ogni volta che creo un progetto è esattamente il risultato a cui voglio arrivare. La comunicazione può aver un potere gigantesco, quello di creare bellezza per il benessere sia di le vivrà e per portar il messaggio dell'azienda che ha commissionato il lavoro.

L'azione si è svolta tra Piazza Duomo e la Galleria Vittorio Emanuele a Milano vedendo anche la partecipazione del gruppo Free Hugs di Milano che è venuto a supportare l'iniziata distribuendo abbracci. Ci siamo mossi per circa quattro ore, distribuendo regali a destra nello stupore generale.

 

 

I dati 
cliente: Milanofree.it
costo del progetto: zero
staffa organizzatore: 3 persone
partners: 5 aziende

staff tecnico: Olo Creative Farm
altre persone di aiuto al progetto: 5 persone ca.

giorni di lavoro: 30 giorni ca.

 

 

Magari ti può interessare anche:
Poesie in Fiore
1Kiss4NewYork
Come neve al sole
ComunichiAManO
aspettando SmileMi