10 motivi per cui sono felice di essere single.

 


Aver un ragazzo é un impegno grande di amore e pazienza, ben maggiore, ad esempio, di quello di prendere un cocker, che poi di solito ti dará pure più lavoro, più proccupazioni, più dispiaceri e meno soddisfazioni, ti capirá meno e non basterà una corsa al parco per far pace. 

Più passa il tempo e più so che la mia felicitá e indipendenza in solitaria saranno la rovina dei miei rapporti di coppia. Troppo, troppo esigente. Ho stilato una piccola lista dei primi dieci motivi che mi venivano in mente per cui sono felice di essere single, ragazze non siete d'accordo forse d'accordo con me?

 

piedi

1. In inverno non devo lottare per la coperta, anzi, posso arrotolarmici dentro come una crepe o il salmone nel sushi. Anche se odio il sushi, amo essere un sushi.

2. Il massimo che trovo sul pavimento del bagno sono dei lunghi, setosi e profumati capelli scuri, niente di piccolo, arricciato e ispido.

3. Posso piangere davanti ad "abito da sposa cercasi" senza che mentre lo faccio lui mi fissi neanche avessi il pallino del laser in fronte e lui fosse un gatto.

4. Non devo vederlo piangere disperato guardandomi davanti ad "abito da sposa cercasi" impaurito e tremante come un pulcino sotto un temporale. E magari rassicurarlo pure.

5. Non ho bisogno di tediarmi con la sfera di cristallo per cercar di immaginare a cosa stia pensando se lo vedo crucciato per poi scoprire che altro non era che il rigore dato a Matri.

6. Posso passare un'ora davanti allo specchio a farmi bella seguendo i tutorial di Clio, sentirmi poi fighissima davvero sotto lo sguardo degli uomini: nessuna pressione, "non metterti tutto quello stucco (si chiama fondotinta!) che siamo in ritardo, potrebbe finire il ghiaccio al bar".

7. Non sono mortificata dalla sua faccia da pirla quando vede una qualsiasi minigonna abbinata a tacco: lo sai vero che quando esco da sola faccio la collezione di espressioni idiote come la tua? Non sei originale. Un po' patetico, si, però.

8. Non devo lavare doppi piatti, doppie mutande e quadrupli calzini.

9. Non devo corrompere il corriere a trovar modi alternativi al suonar il campanello per avvisarmi senza farmi beccare del nuovo paio di scarpe in consegna: scarpe, che andrò a mimetizzare tra le altre e figuriamoci se se ne accorgerá mai.

10. Non dover fingere di non conoscerlo quando con i suoi amici al pub deciderá di intonare Jingle bells armati di Budwiser a "gasarli".

 

Magari ti può interessare anche:

Una ragazza al Gusto Fragola.
Che gusto ha la Fragola?
Nausea d'amore

 

cover Polo

cover Namibia

cover viaggi

cover tita