VogliaDiFragolaHOM


Una ragazza al Gusto Fragola.

La ragazza


Se dico 
Gusto Fragola. cosa vi viene in mente? Il gelato, vero? Anche a me a dir il vero e é per questo motivo che ci ho messo così tanto a decidermi che fosse il nome giusto. ...

continua a leggere...

cascate Vittorie slider


Due trentine su una Polo alla conquista dell'Africa.
I luoghi

Due ragazze, un mese di viaggio, quasi 7000 km percorsi su una piccola Polo, la nostra fedelissima compagna d'avventura che nonostante mille imprevisti, strade a groviera e ...

continua a leggere...

 

keyhole slider


Affare fatto! Che ci sarà in quel box?
La ragazza

Qualche giorno fa mi sono messa a leggere un libro che promette di trasformarti in un'esperta di uomini: esatto, una di quelle che sa come chiedere le cose e per questo le ottiene ...

continua a leggere... 

Ah l'amour, l'amour!

 

heart of stone by weareabeautifulmess-d54uy7o"L'amore é quella forza meravigliosa che muove tutte le cose". Oggi leggevo queste parole sul blog di Margi Events e per la prima volta mi sono trovata costretta ad affrontare la realtá e rendermi conto che per me non significano niente piú che una leggera illusione. Sono una romantica di natura, piango come una fontana di fronte ad "Abito da sposa cercasi" o qualsiasi flash mob di proposta di matrimonio, adoro l'idea dell'amore ma mi rendo conto che non é una cosa che fa più parte di me: sono in grado di viverlo solo per empatia e non da protagonista. Ma cosa mi é successo?

Fin da bambine cresciamo con il sogno dell'amore puro, troppe volte abbiamo visto principi valorosi battersi contro streghe, draghi e malefici per conquistare il cuore dell'amata, che di solito, tra l'altro, avevano visto per pochi minuti. Un tempo brevissimo per innamorarsi al punto da non desiderare nessun'altra (anche se di solito un'altra proprio non c'era se non consideriamo sorellastre brutte, fatine o streghe, per la serie "ti piace vincere facile?!"). Forse era proprio quello: non essendoci concorrenza, le nostre principesse erano le uniche papabili sul mercato e appena un principe ne adocchiava una era pronto alla battaglia per accaparrarsela, sia mai che gli rimaneva solo la sorellastra racchia col bitorzolo sul naso! Quindi di conseguenza nemmeno i tradimenti erano così facili, c'erano le domestiche e le cuoche del castello ma, di solito, erano in là con l'etá e nemmeno tanto attraenti.

Per noi, invece, com'è? Beh, è un bagno di sangue ragazze mie! In fondo ci sono più donne che uomini, é normale vada a finire così. Sempre più i modelli di bellezza sono riempiti di plastica e contornati a matita, vestiti sempre più piccoli e tacchi sempre più alti, sguardi sempre più ammiccanti e parole sempre meno interessanti. Ma va bene, credo che il trucco stia nell'essere a proprio agio, quindi, al diavolo gli esempi dei media e coccoliamoci con quello che ci fa sentire bellissime: personalmente adoro l'intimo, completini di pizzo e seta che mi fanno sentire sexy e bellissima, anche se lo so solo io. Cos'è, mica devo condividerlo per forza.

Che poi lo so che sono terribile e che se li faccio fuori tutti quando ci esco giá alla prima sera non é che poi mi posso lamentare. Gli uomini con cui sono uscita si sono quasi sempre divisi in due: quelli che non mi convincono e che faccio scappare per noia e quelli che mi piacciono ma che spariscono di loro spontanea volontá, credo per via della mia pazzia. In entrambe le categorie, in ogni caso, buona parte "si vede con qualcuno", magari da anche un anno, ma non basta perché si sentano di aver preso un impegno: in fondo hanno due piedi e potrebbero anche calzare due scarpe diverse, so chic!

Mi dispiace ma a me l'amore mordi e fuggi non é che mi piaccia poi tanto, ti resta come un mattone sullo stomaco da quanto l'hai ingurgitato in fretta e furia. Il Mc Donalds ogni tanto va bene, ma decisamente non può esser una dieta fissa. Sai i brufoli e la cellulite poi? Mi piacerebbe trovar un bel ristorante dove indossare quel meraviglioso vestito elegante e gli orecchini a tono e poter spendere tutti i risparmi degli ultimi anni, aspettare con pazienza di gustarmi una pietanza dopo l'altra, sentirle sciogliere sulla lingua e assaporare il gusto pieno, che per una volta non sappia del suo surrogato povero o peggio di polistirolo. Vorrei poterlo fare prima di diventar cinica e taccagna come Paperon de Paperoni ma é così terribilmente difficile, soprattutto quando é molto piú facile che sia tu stessa un panino da morder al volo che viceversa. Gira che ti rigira sempre a mangiare penso io, comunque.

A voi che avete avuto la fortuna di aver trovato quegli occhi che vi restituiscono il riflesso più bello di voi stessi,
a voi che pensate al plurale anche solo per comprare le uova,
a voi che avete scambiato i Pan di Stelle con gli Abbracci perché piacciono di più a lui o lei che sia,
a voi che vi cercate col ditone del piede anche nelle notti più calde:
amatevi tanto, amatevi come dice la mia amica Mari nel suo blog perché anche noi anime sole possiamo credere che sia possibile e, per adesso, godere del vostro amore riflesso riuscendo ad emozionarci almeno un po'.

Un cuore di pietra va a finire che si sgretola, un cuore umido é comunque ancora in vita.

 

foto di BritLawrence da Deviantart

 

Magari ti può interessare anche:

 

Nausea d'amore
Una ragazza al Gusto Fragola.
Che gusto ha la Fragola?
10 motivi per cui sono felice di essere single

 

 

cover Polo

cover Namibia

cover viaggi

cover tita